Tipo
Descrizione
Condizioni di utilizzo
Vantaggi
Svantaggi

CONDIZIONAMENTO FISICO

 
Questo apparecchio viene implementato direttamente nelle condutture dell'acqua e contribuisce a ridurre gli effetti negativi dell’acqua dura, proteggendo quindi gli impianti idrotermosanitari dai danni provocati dalle incrostazioni calcaree.
In caso di formazione di incrostazioni, le apparecchiature con condizionamento fisico sono in grado di proteggere gli impianti senza alterare le caratteristiche dell'acqua e senza aggiungere alcun prodotto chimico. Il condizionamento fisico ha un elevato potere anti-incrostante ma non garantisce un effetto anticorrosivo.
Trattare l'acqua con apparecchi elettrofisici di nuova generazione permette di proteggere gli impianti idrotermosanitari dai danni provocati dalle incrostazioni calcaree. Le incrostazioni si depositano sulla superficie interna delle tubazioni e riducono lo scambio termico, aumentano lo spreco di combustibile e possono fungere da ricettacolo per numerose specie batteriche.Questa soluzione è perfettamente sicura e utilizzabile anche per quanto riguarda il consumo umano.
Necessari controlli
e manutenzione periodica da parte di personale qualificato.

ADDOLCITORE

 
Con l'applicazione di un sistema di addolcimento con resina a scambio ionico, l'acqua passa attraverso una colonna contenente resina cationica in forma di sodio. L’acqua dura viene filtrata e gli ioni responsabili delle incrostazioni di calcare, calcio e magnesio, vengono trattenuti sulla superficie della resina e sostituiti da ioni di sodio, i cui sali non causano depositi.
La resina a scambio ionico può essere una soluzione ottimale in presenza di acqua dura, che può dar luogo a incrostazioni negli impianti e rendere sgradevole il sapore dell'acqua.Per garantire l’efficienza del trattamento è sufficiente effettuare periodicamente una rigenerazione del letto filtrante tramite una soluzione satura di NaCl (salamoia). A ciò provvede in automatico la testata di comando multifunzionale dell’addolcitore, comandata da un timer/comando volumetrico elettronico.
Oltre a offrire longevità agli impianti idrotermosanitari, l’addolcimento protegge anche gli elettrodomestici ed offre notevoli benefici anche in campo igienico-sanitario (biancheria più morbida e pulita, notevole risparmio di detersivi e maggior durata di tutti gli indumenti). Questa soluzione è perfettamente sicura e utilizzabile anche per quanto riguarda il consumo umano.
Necessari controlli
e manutenzione periodica da parte di personale qualificato.

DOSAGGIO CHIMICO

 
Il dosaggio chimico è tra le prime ed essenziali azioni a protezione degli impianti idrosanitari e delle utenze.
I metodi più utilizzati sono:
  • - trattamento tramite dosatore di polifosfati idrodinamico, che utilizza prodotti chimici come i polifosfati dall'alta azione antincrostante e anticorrosiva;
  • - trattamento tramite pompe dosatrici (impiegate soprattutto in caso di grandi impianti).
Le apparecchiature di dosaggio chimico hanno un elevato potere anti-incrostante e anticorrosivo e sono indicate in presenza di durezza dell'acqua e incrostazioni nelle tubazioni.
Il dosaggio chimico impedisce o quantomeno rallenta lo sviluppo di incrostazioni calcaree nelle tubazioni, le protegge dalla corrosione e consente in molti casi di risanare impianti già compromessi. Questa soluzione è perfettamente sicura e utilizzabile anche per quanto riguarda il consumo umano.
Necessari controlli
e manutenzione periodica da parte di personale qualificato.

FILTRAZIONE DI SICUREZZA PIÙ DOSAGGIO DI ANTICORROSIVI ALIMENTARI

 
Il trattamento unisce la filtrazione meccanica che trattiene particelle e impurità rendendo l’acqua limpida e cristallina con il dosaggio chimico che garantisce un’alta azione antincrostante e anticorrosiva.
In presenza di acqua contenete particelle e impurità o in caso di incrostazioni nelle tubature e acqua particolarmente dura.
Questo trattamento protegge la rete di distribuzione domestica salvaguardando l’impianto idraulico e i suoi componenti anche se già compromessi. Questa soluzione, inoltre, garantisce la produzione di un’acqua adatta al consumo umano.
Necessari controlli e manutenzione da parte di personale qualificato.